Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

ferrovia-internazionale.com
GCF News

GCF RAFFORZA IL PROPRIO RADICAMENTO IN FRANCIA

Perfezionata nelle scorse settimane si è conclusa con successo l’operazione di acquisizione da parte di GCF - Generale Costruzioni Ferroviarie del gruppo Delcourt, illustre “firma” operante nel settore ferroviario francese. L’operazione strategica si colloca nel quadro del progressivo consolidamento della presenza del Gruppo Rossi sul mercato d’oltralpe.

GCF RAFFORZA IL PROPRIO RADICAMENTO IN FRANCIA

La Delcourt Rail, società di punta del gruppo Delcourt specializzata nei segmenti della costruzione e della manutenzione ferroviaria, con i suoi 230 dipendenti e 41,5 milioni di bilancio è un importante attore che opera nel settore ferroviario francese, caratterizzato da una cultura aziendale costruita sui valori dell’eccellenza operativa, il rigore e la dedizione, la ricerca e la trasmissione del know-how.

La sua acquisizione, conclusa nei giorni scorsi, oltre a garantire una consistente crescita dimensionale di Generale Costruzioni Ferroviarie e di Gefer permetterà al Rossi Group di consolidare la presenza sul mercato francese, irrobustire il portafoglio ordini e rinvigorire la capacità di rispondere con tempestività e affidabilità ai programmi di investimento promossi nel settore delle infrastrutture ferroviarie e metropolitane.

“Questa acquisizione - evidenzia Edoardo Rossi, Presidente di GCF Italia– è frutto del costante impegno e della ferma determinazione del Gruppo ad investire ed operare stabilmente in Francia. Quello francese è un mercato sul quale siamo attivi da anni e nel quale abbiamo impegnato le nostre migliori energie, competenze, soluzioni. Ci sentiamo ormai “francesi” e questo ulteriore tassello vuole rimarcare la nostra rinnovata volontà di continuare a porci in un ruolo di interlocuzione seria, stabile ed affidabile, per le centrali di committenza e i progetti di sviluppo infrastrutturale”.

L’IMPEGNO DEL GRUPPO ROSSI IN FRANCIA

Dal 2011, con la creazione della società di diritto francese Transalp Renouvellement il Gruppo Rossi ha avviato insieme con i suoi tre partner Esaf, GTF e Delcourt Rail, la sua attività in Francia.

Con i suoi quasi 30.000 chilometri di sviluppo la rete ferroviaria francese è la seconda in Europa per estensione. Vi transitano ogni giorno circa 15.000 treni e 5 milioni di persone. Un traffico che è raddoppiato negli ultimi 15 anni. Nell’ambito dell’ambizioso “Grande Piano di Modernizzazione” (GPMR: Grand Projet de Modernisation du Réseau) messo a punto da SNFC (mandataria delle Ferrovie francesi RFF) per provvedere al rinnovamento di circa metà della rete ferroviaria entro il 2024, GCF-Transalp si è aggiudicata nel 2013 un primo Lotto sulla campagna Suite Rapide 2013-2017: una sorta di “corsia veloce” ed altamente specializzata del piano di rinnovamento.

Poi, tre anni fa, nel 2018, Il Gruppo Rossi, con Transalp, ha consolidato la sua presenza ed il proprio ruolo di leader del mercato francese aggiudicandosi, sulla campagna Suite Rapide 2018 -2024, ulteriori cantieri per circa 1.000 milioni di euro.

Dal primo cantiere del 2013, a Pau-Dax, ad oggi, GCF-Transalp ha consegnato alla Francia oltre 1.300 chilometri di binario completamente rinnovato grazie all’impiego dei super cantieri “Suite Rapide” che, costituiti da treni e macchinari ad altissima efficienza produttiva, impiegano circa 350 operai.

Con l’acquisizione del gruppo Delcourt GCF si appresta ora ad intensificare il proprio impegno anche su ulteriori segmenti del mercato ferroviario e metropolitano.
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP