Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

ferrovia-internazionale.com
Generale Costruzioni Ferroviarie News

SUITE RAPIDE A PIENO RITMO NEL 2021

Sei grandi cantieri veloci in 5 regioni della Francia. Il calendario del 2021 francese che GCF - Generale Costruzioni Ferroviarie si appresta ad affrontare con Transalp Renouvellement si preannuncia denso di impegni, con l’officina mobile Suite Rapide mobilitata al rinnovamento integrale di alcune delle tratte ferroviarie più nevralgiche del Paese d’oltralpe.

SUITE RAPIDE A PIENO RITMO NEL 2021

la risanatrice C752C ha provveduto a completare le ultime centinaia di metri del cantiere di St. Fons, nel dipartimento del Rodano, dove il treno di rinnovamento P95 aveva già completato giovedì 7 gennaio, con un giorno d’anticipo sul programma, la sostituzione di 25.783 mt di binario.

In contemporanea, sempre nella notte di giovedì 14, il potente Matisa P95 ha dato il via, nel dipartimento del Var (Regione PACA: Provenza-Alpi-Costa Azzurra) ai lavori di rinnovamento ferroviario nel cantiere notturno di Toulon.

L’intervento, lungo la linea 930 000 Marsiglia – Ventimiglia, si concentrerà nella tratta compresa tra Bandol e Tolone (dal progressivo chilometrico 51+840 al 66+295): 15 chilometri di ferrovia a doppio binario, elettrificata a 25.000 V e caratterizzata da un massiccio traffico ferroviario ad una velocità massima da 120 a 160 km orari.

In considerazione della consistenza dei lavori che provvederanno a sostituire integralmente tutti i componenti del binario (massicciata, traversine e rotaia) SNCF Réseau ha disposto la sospensione “in simultanea” del traffico ferroviario dalle 21:00 alle 5:00, oltre che l’eliminazione di alcuni servizi tra Marsiglia e Tolone a fine serata a all’inizio della mattinata, dal lunedì sera al sabato mattina.

La rapidità dell’intervento che “grazie all’impiego di un moderno treno officina – come sottolineato nei comunicati stampa e negli avvisi alla popolazione da SNCF – permette di rinnovare 800 metri di binario invece dei 150 metri ottenuti dai metodi convenzionali” consentirà di portare a termine l’operazione di manutenzione ferroviaria nel mese di marzo.

“Si procederà da ovest verso est - spiega Sabino Carbone dalla Direzione di GCF France - prestando particolare attenzione a tutte le misure di mitigazione del rischio che sono state assunte soprattutto in considerazione del fatto che l’intera tratta in lavorazione è considerata “zona blu”, ossia zona ad alto rischio elettrico in quanto la catenaria si trova ad un’altezza inferiore ai 5 metri rispetto al binario”.

Oltre alle misure di sicurezza ordinarie, abitualmente messe in atto a fronte dei rischi oggettivi presenti nei cantieri ad alta produttività della Suite Rapide, sono confermate anche per il 2021 tutte le disposizioni sanitarie eccezionali assunte per far fronte al rischio di contagio da Covid-19, ad iniziare dall’adozione dei “gesti barriera” e dall’obbligo di indossare sistematicamente le mascherine.

Il 2021 francese di GCF-Transalp proseguirà con i cantieri Suite Rapide già programmati da SNCF per rimettere a nuovo numerose tratte della rete ferroviaria nazionale. In particolare Suite Rapide sarà attiva sulla tratta Moulins sur Allier - Saint-Germain-des-Fossés della linea 750 000 in Alvernia-Rodano-Alpi, sulle tratte Lens - Béthune e Arras - Lens della linea 301 000 in Alta Francia e, dall’estate 2021, sulla tratta Motteville - Harfleur della linea 340 000 in Normandia, nella zona di Le Havre e, in Nuova Aquitania, sulla linea 655 000 tratta Talence-Médoquine - Gazinet-Cestas a est di Bordeaux.

www.generalecostruzioniferroviarie.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP