Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

ferrovia-internazionale.com
NSK

NSK mostra il futuro del settore ferroviario a InnoTrans 2022

A InnoTrans 2022, salone internazionale delle tecnologie per il settore dei trasporti (20-23 settembre, Berlino), NSK presenterà una gamma completa di cuscinetti per boccole, motori di trazione e riduttori. L’azienda sta aumentando il suo impegno a fianco dei costruttori europei del settore ferroviario, in particolare nel comparto del trasporto di passeggeri ad alta velocità, e sfrutterà lo stand 260 nel padiglione 20 di InnoTrans per puntare i riflettori su innovazione, prestazioni e qualità dei prodotti.

Fra i tanti prodotti in esposizione spiccheranno i cuscinetti di NSK per le boccole. L’azienda ha già ottenuto un buon successo nei sistemi di trasporto ferroviario ad alta velocità in Francia e nel Regno Unito, dando prova di affidabilità, lunga durata e sicurezza con i cuscinetti Serie RCT a rulli conici sigillati.

I cuscinetti RCT di NSK sono altamente integrati con i componenti circostanti e incorporano sistemi di tenuta avanzati per garantire durata e prestazioni eccezionali. In particolare, questi cuscinetti innovativi dimostrano la capacità di resistere a condizioni di carico complesse, fra cui carichi d’urto radiali, carichi radiali statici e dinamici, e carichi assiali.

Nello stand di 40m² NSK presenterà anche le soluzioni per i motori di trazione. L’elemento chiave per l’affidabilità dei cuscinetti per motori di trazione in corrente alternata è l’isolamento. Il passaggio di corrente ad alta tensione attraverso il cuscinetto può causare corrosione elettrolitica sulla pista di rotolamento del cuscinetto e sulla superficie dei corpi volventi, che provocano cedimenti prematuri.

NSK offre una serie di alternative progettuali per i cuscinetti isolati per superare queste problematiche, fra cui cuscinetti a rulli cilindrici e cuscinetti radiali rigidi a sfere dotati di anelli esterni rivestiti al plasma con un rivestimento ceramico ottimizzato a base di allumina. Questo rivestimento isolante, caratterizzato da alta resistenza meccanica e in grado di reggere carichi radiali elevati, aumenta l’affidabilità prevenendo il rischio di corrosione elettrolitica. Il processo di rivestimento ceramico di NSK viene testato quotidianamente sui treni passeggeri ad alta velocità di ultima generazione Shinkansen che operano in Giappone.

La novità più recente di NSK per i motori di trazione sono i cuscinetti radiali rigidi a sfere ibridi, dotati di sfere ceramiche come corpi volventi, per applicazioni in cui è necessario un alto grado di isolamento elettrico e/o prevalgono velocità elevate. Con una capacità di carico analoga ai normali cuscinetti in acciaio, i cuscinetti radiali rigidi a sfere ibridi di NSK riducono l’attrito e generano una forza centrifuga inferiore, contribuendo ad aumentare la durata. I costi di manutenzione vengono ridotti grazie alle maggiore durata del lubrificante.

Una delle soluzioni future proposte da NSK in questo settore sono i cuscinetti con isolamento in PPS. La resina PPS (solfuro di polifenilene rinforzato con fibra di vetro) riveste e isola il diametro esterno e le superfici terminali dell’anello esterno del cuscinetto per proteggerlo dalla corrosione elettrolitica. Le proprietà fisiche del PPS sono appena inferiori alla ceramica, a fronte di un minor costo della resina, che risulta così ideale per i treni passeggeri di nuova generazione equipaggiati con motori di trazione in corrente alternata.

NSK presenterà a InnoTrans anche i cuscinetti per riduttori. L’azienda esporrà un modello di un riduttore per locomotiva dotato di una serie di cuscinetti innovativi. Le soluzioni di NSK per questa applicazione, idonee per un’ampia gamma di riduttori, offrono alta resistenza al grippaggio, agli urti e alle vibrazioni, bassa generazione di calore e un design che aumenta la durata alla fatica. NSK fornisce da molti anni cuscinetti a rulli conici per gli ingranaggi elicoidali sui treni ad alta velocità in Giappone.

Oltre ai cuscinetti, lo stand di NSK darà ai visitatori di InnoTrans la possibilità di osservare un attuatore a vite a ricircolazione di sfere ad alta reattività ed efficienza, utilizzato per il controllo attivo delle vibrazioni sui vagoni ferroviari. Un’altra area dello stand sarà dedicata a B&K Vibro, entrata a far parte del gruppo NSK, che illustrerà il sistema di Condition Monitoring VCM-3 e il sensore di accelerazione AS-064 per la raccolta dei dati, fondamentale per pianificare strategie di manutenzione affidabili.

La velocità dei treni di ultima generazione aumenta continuamente, sottoponendo i cuscinetti a condizioni sempre più estreme. In questo contesto, NSK collabora costantemente con i propri partner nel settore ferroviario, sia con i costruttori sia con i fornitori di ricambi, per realizzare prodotti che consentano di migliorare diversi fattori, dalla sicurezza alle prestazioni, dal comfort al peso, fino all’efficienza dei costi. I visitatori di InnoTrans sono invitati a rivolgersi al team di esperti di NSK presenti in fiera, che saranno lieti di discutere di applicazioni o progetti specifici.

1) I cuscinetti a rulli conici sigillati RCT di NSK offrono affidabilità, lunga durata e sicurezza nelle applicazioni su boccole ferroviarie.


NSK mostra il futuro del settore ferroviario a InnoTrans 2022
 
2) La gamma di cuscinetti isolati di NSK comprende anche quelli con rivestimento ceramico ottimizzato a base di allumina destinati ai motori di trazione in corrente continua delle locomotive


NSK mostra il futuro del settore ferroviario a InnoTrans 2022

3) I cuscinetti radiali rigidi a sfere ibridi di NSK sono dotati di sfere ceramiche come corpi volventi, per applicazioni sui motori di trazione in corrente continua


NSK mostra il futuro del settore ferroviario a InnoTrans 2022
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP