Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

ferrovia-internazionale.com
Italferr News

ACC-M DI VENEZIA MESTRE

Attivazione della 3^ fase del potenziamento tecnologico del Nodo di Mestre.

ACC-M DI VENEZIA MESTRE

Come programmato, nel weekend appena trascorso è stato raggiunto un nuovo importante traguardo sul percorso di rinnovamento dei sistemi di gestione e controllo del traffico ferroviario sull’asse Torino - Milano - Venezia.

E’ stato infatti attivato all’esercizio l’ACC-M del nodo di Venezia con contestuale rinnovo completo degli apparati di Venezia Santa Lucia, delle linee Ponte Nuovo e Ponte Vecchio, unitamente al completamento del segnalamento plurimo nella stazione di Venezia Mestre.

L’intervento ha comportato:
  • oltre 50 binari centralizzati tra Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia;
  • circa 2000 enti controllati;
  • l’utilizzo di oltre 1.200 km di cavi.
Con questa attivazione (denominata Fase 3), sono state unificate in un solo impianto le stazioni di Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia e le linee di Ponte Nuovo e Ponte Vecchio, concentrando in un unico posto di controllo, anch’esso rinnovato nell’ambito dello stesso progetto, la gestione di un’area che si estende linearmente per oltre 12 km.

L’intervento consentirà l’incremento degli standard di puntualità e regolarità del traffico ferroviario (basti pensare che sarà garantito un distanziamento a 4’), l’impiego di sistemi di informazione e comunicazione al pubblico più performanti, e un generale miglioramento dei processi legati alle attività manutentive dell’infrastruttura.

www.italferr.it

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP